linea marrone

 

windows mail7

Windows 10 e Windows Mail di Vista

Per chi non lo sapesse Windows mail è un programma per gestire la posta elettronica molto semplice ed efficiente che era presente di default su Windows Vista.

A partire dalle versioni seguenti di Vista, Windows 10 compreso, Windows mail è stato accantonato per lasciare spazio ai client di posta online; molti di quelli che hanno utilizzato Windows mail però, ne hanno apprezzato la semplicità d’uso e non si sono abituati facilmente ad utilizzare le nuove versioni online per la gestione della posta elettronica proposte da Microsoft.

Io stesso ho sempre trovato il modo di installare Windows mail su tutte le versioni di Windows successive a Vista; in questo modo ho sempre conservato tutti i messaggi importanti ricevuti negli anni ed ho gestito con facilita diversi account di posta elettronica.

Ecco quindi qui di seguito la procedura per integrare Windows Mail su Windows 10.

Windows Mail  su Windows 10

Se siete tra quelli che si sono sempre avvalsi dell’utilizzo di Windows mail probabilmente dopo l’aggiornamento a Windows 10 avrete la necessità di utilizzare ancora questo efficiente client di posta elettronica.

La prima cosa da fare è quella di cancellare l’eventuale cartella di Windows Mail presente sul vostro pc con Windows 10; a tal proposito recatevi all’indirizzo C/programmi e C/programmi (x86) ed eliminate l’eventuale cartella di Windows mail presente.

Se non riuscite ad eliminarla potete scaricare Unlocker ed utilizzarlo per eliminarla.

Ora dovete scaricare la cartella di Windows mail adatta al vostro sistema operativo, qui sotto trovate i link:

Windows mail 32 bit: Scarica

Windows Mail 64 bit: Scarica

Una volta scaricato il file compresso estraete tutto il suo contenuto in una cartella e chiamatela Windows Mail, dopodiché posizionatela in C/programmi (non programmi x 86)

Windows Mail  su Windows 10: Passo Successivo

A questo punto per rendere funzionante Windows mail su Windows 10 scaricate uno dei seguenti file (a seconda del vostro sistema operativo) e copiatelo in C/Windows/System 32 e dentro la cartella di Windows mail in C/ programmi.

Msidcrl per 32 bit: Scarica

Msidcrl per 64 bit: Scarica

Ora non resta che creare il collegamento all’eseguibile di Windows Mail sul desktop ma per farlo bisogna prima rendere visibile il file all’interno della cartella.

Aprite una cartella qualsiasi del vostro pc, andate sul menù in alto Visualizza/opzioni/modifica opzioni cartella. Si aprirà una nuova nuova finestra, impostate le due caselle cerchiate di rosso come le vedete qui sotto.

 

Windows Mail su Windows 10Windows Mail su Windows 10
Windows Mail su Windows 10

Aprite la cartella di Windows mail che trovate in C/Programmi e create un collegamento al file eseguibile WinMail.exe. Se tutto è stato fatto nel modo corretto dovreste avere Windows mail su Windows 10 funzionante.

Se invece dopo la procedura vi compare qualche messaggio di errore provate a registrare la dll inserita in system 32 in questo modo:

Premete il tasto windows + R, si aprirà la finestra esegui, scrivete: regsvr32 “c:/windows/system32\msidcrl30.dll” e date l’ok. Riavviate il pc e controllate se è tutto ok.

Windows Mail su Windows 10

Siti utility

Calcolo Imu e Tasi

Calcolo codice fiscale

Consultazione rendite catastali
   

Link Città

Roma
Milano
Napoli
Torino
Bologna
Firenze
Palermo
Genova
                     

VIDEO PROVIDERS

YouTube

Vimeo

Flickr

 

ClaudioCiao, quello in foto sono io, mi chiamo Claudio Campagna e questo è il mio sito. Sono Web Designer Freelance e mi interesso di CMS, soprattutto di Joomla e Wordpress. Condivido  con altri le mie idee e le mie esperienze. Sviluppo siti web in Joomla. Svolgo il mio lavoro con tanta voglia e molta professionalità.

La mia email per contattarmi: clacamp@libero.it

 

 

 

Utilizziamo i cookie per rendere il nostro sito più facile ed intuitivo. I dati raccolti grazie ai cookie servono per rendere l'esperienza di navigazione più piacevole e più efficiente. ...APPROFONDISCI...