linea marrone


 

 

Ascolta in viva voce

 

SP’TTANN L’INCONTR

(Dialettale)


Pressapòch ‘na cinquantina d’anni ‘ndarrèra, ancöra giuv’nètti

‘ntô laboratori d’ ch’m’ca, cu cam’sg bianch

e l’ôggi attènti a cö ch'u professör ggh’ d’sgeva

e chi stava fasgen d’v’nté ranni...

 

Ora, ömi fatti, ancöra a dritta e ca mangh tesa p’saluers...

L’öggi n’ l’öggi p’ r’ canösc’s

p’rchì dop tant’anni a fsonömia, spècialment d’ ncorcadùngh,

ha cangiàt e nan è ciù cödda d’ nâ vòta!!

 

Ma n’uggiada n’an basta p’ nd’v’nè a vita ‘ntèra

du veggh cumpagn d’ scòla ch'hai dananzi!

P’ cöss, sp’ttann l’ incòntr, ognungh s’ha pr’parat

na lista d’ dumanni, p’ savè tutt d’ tutti!

 

Chi travaggh’ ha fait nâ’ so’ vita..

S’ s’ha marià...o ha r’stat schètt...

Ggh’ n’av figghi..? E n’vëtti?

E unna stà d’ casa..?

 

In tànt ch’i dumanni e i r’spòsti s’ fudd’nu ntâ ment d’ognungh,

l’öggi da fantasìa vòl’nu ‘ndarrèra, n’ l’anni da bedda giuv’ntù,

e n’tras’nu n’ cödda aula d’ scòla,

unna vint-trë studenti, ancora giuv’nètti,

 

dav’nu già d’mustraziöngh du pròpriu s’nt’ment.

Par d’ scarìr’li com fuss òra...dda ss’ttadi ‘ntô so banch.

Talè, ggh’è...

Barba...l’iron’cu, Bevilacqua...u ‘mp’gnà, Buscemi...u sobriu

 

Campagna...u pos’tiv ,Di Prima...u r’spèttös, Frasca...u d’plomat’cu

Gambacurta...u spontaniu, Gambino..u pac’nziôs, Giannone...u ciù carös,

Giunta...u vol’tiv, Grita...u pràt’ch, La Martina..u posat’, Lionti..u sociev’lu

Macaluso...u sèriu, Manteo...l’introversu, Palermo...l’allègracör,

 

 

Patelmo...u m’st’riös, Satariano...u r’stocrat’c, Scerra...u ciù rann

Strazzanti...l’autor’tàri, Toscano...l’elegànt, Vella...u sch’rzus, Volpe..u furb.

Cussà s’ana r’stat accuscì...o a vita l’ha cangiàti ?!

P’rora basta fantast’chè,

 

mèggh ch turnöma chi pè n’tèrra e cu n’ béu basgiöngh,

cum’nzöma a vera pr’sen’taziöngh.

Ma non all’urbëgna...mèggh ciamè l’apéllu.

L’avöma zzà beù e pront...!

 

E, s’ quarch’dun nân r’sponn…p’ccà!

E’ p’richì a vita s’l’ha purtàit via…

Ma l’avöma nòmnè u’stiss, p’sent’li ancöra ntrâ gniautri.

E ggh’su padaveru!!!

Cum’nzöma…  

Rosalba Termini
Gennaio 2016

       

 

 

 

 

ASPETTANDO L’INCONTRO

(Traduzione)

 

Più o meno cinquant’anni fa, ancora giovani

nel laboratorio di chimica, col camice bianco

e gli occhi attenti a ciò che il professore diceva

e che li stava facendo crescere...

 

Ora, già uomini, ancora all’impiedi e con la mano tesa per salutarsi..

Gli occhi negli occhi per riconoscersi

perchè dopo tanti anni la fisionomia, specialmente di qualcuno,

è cambiata...non è più quella di una volta!

 

Ma un’occhiata non basta per indovinare la vita intera

del vecchio compagno di scuola che hai davanti!

Per questo, aspettando l’incontro, ognuno ha preparato

un elenco di domande, per sapere tutto di tutti!

 

“Che lavoro ha fatto nella sua vita?

Se si è sposato!? O è rimasto scapolo!?

Ha figli? E nipotini?

E dove abita? “

 

Intanto che domande e risposte si accalcano nella mente di ognuno,

gli occhi della fantasia volano indietro, negli anni della bella gioventù,

ed entrano in quell’aula di scuola

dove ventitrè studenti, ancora giovani,

 

dimostravano già il proprio carattere.

Sembra di vederli come fosse ora...là, seduti al proprio banco.

Guarda, c’è...

 

Barba, l’ironico. Bevilacqua, l’impegnato. Buscemi, il sobrio. Campagna, il positivo.

Di Prima, il rispettoso. Frasca, il diplomatico. Gambacurta, lo spontaneo.

Gambino, il pacifico. Giannone, il più giovane. Giunta, il volitivo.

Grita, il pratico. La Martina, il posato. Lionti, il socievole.

 

Macaluso, il serio. Manteo, l’introverso. Palermo, lo spensierato.

Patelmo, il misterioso. Satariano, l’aristocratico. Scerra, il più grande.

Strazzanti, il severo. Toscano, l’elegante. Vella, l’allegro. Volpe, il furbo.

Chissà se sono rimasti così...Oppure la vita li ha cambiati?!

 

Però adesso basta fantasticare,

meglio tornare alla realtà e con un bel bacio

cominciamo a presentarci veramente.

Ma non in disordine...meglio fare l’appello. Lo abbiamo qui bell’e pronto.

 

E se alcuni non rispondono...peccato! E’ perchè la vita se li è portati via...

Ma dobbiamo nominarli lo stesso, per sentirli ancora fra noi!!!

E ci sono davvero.

Cominciamo…

Rosalba Termini
Gennaio 2016

 

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Siti utility

Calcolo Imu e Tasi

Calcolo codice fiscale

Consultazione rendite catastali
   

Link Città

Roma
Milano
Napoli
Torino
Bologna
Firenze
Palermo
Genova
                     

VIDEO PROVIDERS

YouTube

Vimeo

Flickr

 

Claudio

Consulente e Formatore | Settore informatico: Web Marketing | Applicativi Office.

Ciao, quello in foto sono io, mi chiamo Claudio Campagna e questo è il mio sito. Sono Web Designer Freelance e mi interesso di CMS, soprattutto di Joomla e Wordpress. Condivido  con altri le mie idee e le mie esperienze. Sviluppo siti web in Joomla. Svolgo il mio lavoro con tanta voglia e molta professionalità.

La mia email per contattarmi: clacamp@libero.it

 

 

 

Utilizziamo i cookie per rendere il nostro sito più facile ed intuitivo. I dati raccolti grazie ai cookie servono per rendere l'esperienza di navigazione più piacevole e più efficiente. ...APPROFONDISCI...